Ruba la borsa ad una donna e la minaccia con un coltello

Restituisce la borsa ma prende 200 euro. Raggiunto dalla polizia, era senza permesso

Ha rubato la borsa approfittando del fatto che una donna aveva lasciato aperta la sua auto. Lui, implorato da lei che lo ha notato, ha restituito la borsa dove erano custoditi importanti documenti, prendendo il denaro, circa 200 euro. Ma nel fuggire ha minacciato la donna e due allievi marescialli che passavano di lì con un coltello.

E' successo in via Il Prato: l'uomo è stato comunque rintracciato dalla polizia e rintracciato. E' un marocchino di 26 anni già noto alle forze dell'ordine, oltre che senza permesso di soggiorno. E' stato per questo arrestato. Il responsabile prima di essere raggiunto dalla pattuglia aveva gettato il coltello, che è stato ritrovato dagli agenti.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento