Rapina shock: aggredita mentre è con il figlio piccolo

Sul posto la polizia

E' stata aggredita da un uomo che, dopo avere aperto lo sportello del lato passeggeri dell'auto sulla quale era, l'avrebbe spintonata nel tentativo di farla scendere per rubarle la vettura.

E' successo nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 27 dicembre, intorno alle 19, in via Grecchi, a Firenze, in zona Poggio Imperiale.

La vittima è una donna di 45 anni, che era in auto con il figlioletto di 5 anni. Inizialmente, secondo quanto raccontato dalla donna alla polizia, l'uomo non si sarebbe accorto della presenza del bambino.

Lo avrebbe notato solo in un secondo momento, a quel punto dandosi alla fuga, dopo avere preso la borsa della donna.

L'uomo è fuggito di corsa. E' stato inseguito da un 70enne e anche da un turista svizzero 35enne. Vistosi quasi raggiunto, ha gettato via la borsa ed è continuato a scappare.

Sull'episodio indaga la polizia. In base alle prime informazioni raccolte il malvivente sarebbe un uomo sui 60 anni, forse originario dell'est Europa, dall'andatura claudicante.

Potrebbe interessarti

  • Pitti Uomo: gli eventi in città

  • River Urban Beach: la spiaggia estiva sull'Arno

  • L'hamburger d'oro, il nuovo panino all'Hard Rock Cafe

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Calcio storico 2019, seconda semifinale: i Bianchi vincono contro gli Azzurri ai 'supplementari' / FOTO

  • Ospedale pediatrico Meyer: i dipendenti dichiarano lo stato di agitazione

  • I toscani? Sono i più simili all'uomo di Neanderthal

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Le Cascine: falso allarme bomba accanto alla Visarno Arena / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento