Via dell’Olmatello: coppia di pensionati picchiata e rapinata in casa

Due pensionati sono stati minacciati con dei coltelli e poi rapinati in una casa colonica di via dell'Olmatello. I settantenni sono stati ritrovati sotto choc. In corso indagini della polizia

via dell'Olmatello

Nella notte tra mercoledì e giovedì paura e terrore in una vecchia colonica di via dell’Olmatello quando due settantenni sono stato svegliati da tre malviventi mentre dormivano. La coppia è stata minacciata con dei coltelli, immobilizzata e poi derubati. L'uomo, picchiato con alcuni pugni al volto, ha riportato ferite guaribili in sette giorni. I malviventi sono fuggiti portando via circa 900 euro in contanti.

Secondo quanto emerso, i rapinatori, vestiti con abiti scuri e con il volto coperto da cappucci, sono entrati forzando la porta d'ingresso dell'abitazione. In un primo tempo i malviventi hanno minacciato i due coniugi intimando loro di indicare la cassaforte. Quando marito e moglie hanno spiegato di non possederla, hanno frugato nella stanza mentre uno di loro li teneva bloccati nell'ingresso di casa sotto la minaccia di un coltello. I pensionati, sotto choc per lo spavento, hanno avvisato la polizia solo alcune ore dopo il colpo. Sull'episodio indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Coronavirus: Rossi-Burioni, rissa sui social per la quarantena dei cinesi

Torna su
FirenzeToday è in caricamento