Rapimento bimba, il centrodestra chiede il rimpatrio del nigeriano

Tragedia sfiorata ieri a Borgo San Lorenzo. Donzelli, Alberti e Stella in coro: "Sconti la pena a casa sua"

"Nigeriano mantenuto con vitto e alloggio per arricchire le coop rosse tenta di rapire e gettare in un fiume una bambina di 2 anni! Altro che richiesta di asilo. Subito in galera, ma non qui. A casa sua". Così il parlamentare neo-eletto di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli ha commentato a caldo ieri sera su Facebook la notizia del rapimento della bambina di due anni a Borgo San Lorenzo (Firenze) da parte di un richiedente asilo nigeriano.

"Un fatto gravissimo - ha ribadito oggi Jacopo Alberti, consigliere regionale della Lega - anche i precedenti siamo convinti che il presunto profugo debba scontare una pena adeguata, ma nel suo Paese d’origine; pertanto, espulsione immediata!". "L’episodio sarebbe stato comunque da censurare pesantemente anche se a compierlo non fosse stato un extracomunitario, poiché mettere a repentaglio la vita di un minore è assolutamente inaccettabile”, ha aggiunto Alberti lodando i carabinieri intervenuti per sventare la tragedia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiede il rimpatrio anche il vicepresidente del Consiglio regionale Marco Stella: "Solo la bravura e il coraggio delle forze dell'ordine e degli assistenti sociali - ha detto - ha evitato che il folle gesto si trasformasse in tragedia, e la bambina è stata salvata. Sull'uomo pendeva già una denuncia per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale. Mi chiedo per quale motivo il 27enne nigeriano non fosse stato rimpatriato già in quell'occasione. L'Italia non può continuare ad ospitare persone che non rispettano la legge e il cui mantenimento grava sulle casse pubbliche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento