Capodanno: un 19enne accoltellato e un uomo ferito dai fuochi d'artificio

Due feriti nella notte di San Silvestro

Due feriti nella notte di San Silvestro. Un uomo di 35 anni è rimasto ferito alla guancia destra mentre cercava di far esplodere un fuoco d'artificio poco dopo la mezzanotte a Vingone, Scandicci. Uno dei 48 tubi gli è esploso in viso. L'uomo è arrivato all'ospedale Torregalli da solo, senza l'ausilio dell'ambulanza, successivamebte è stato ricoverato nel reparto maxillofacciale di Careggi.

Un ragazzo di 19 anni è stato soccorso dal 118 per una ferita d'arma da taglio. Il ragazzo è stato trovato accasciato a terra da un passante il quale oltre a soccorrerlo ha anche contattato la fidanzata di 19enne. L'ambulanza è intervenuta in piazza Ghiberti alle 3.40 circa del 1 gennaio. Sul posto la polizia che svolge accertamenti sull'aggressione

Il 19enne di origine nordafricana, che non è in pericolo di vita, prima dell'aggressione era insieme alla fidanzata in zona Santa Croce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento