Publiacqua chiede i dati agli utenti, è bufera: "Trappola per fare cassa"

Lettere a casa 'invitano' l'utente a comunicare lo stato di residenza, pena l'aumento della tariffa: ma per legge dovrebbe saperlo dal Comune