Violenza sulle donne: nasce un protocollo per aiutarle

Sottoscritto dal Comune, i sindacati e le assocciazioni che accolgono le donne vittime di violenza

Foto d'archivio

Contrastare la violenza sulle donne creando una rete di collaborazione e confronto continuo fra Comune di Firenze, Cgil, Cisl e Uil. E' l'obiettivo del protocollo di intesa che mette in atto una serie di azioni, come la prevenzione, il sostegno e il reinserimento socio-lavorativo delle vittime, siglato a Palazzo Vecchio - ieri - dai sindacati, dall'assessore a Diritti e Pari opportunità Sara Funaro e dall'assessore al Welfare Andrea Vannucci.

Con l'intesa viene istituito un tavolo per la conoscenza del fenomeno sul territorio, in particolare per costruire iniziative per contrastarlo. Oltre ad una campagna di prevenzione, Comune e confederali promuoveranno il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza attraverso specifici progetti.

Verranno, poi, messe in rete quelle azioni che garantiranno supporto psicologico alle vittime e ai loro figli (che saranno sostenuti anche nel percorso degli studi) ed e' prevista anche la possibilita' di promuovere soluzioni abitative per donne che devono sottrarsi alla violenza del partner.

"Questo protocollo è il risultato di un lavoro che portiamo avanti da tempo - hanno sottolineato Funaro e Vannucci -. Con i sindacati abbiamo deciso di firmare questo protocollo per mettere tutto a sistema con le imprese e le associazioni che si occupano di violenza di genere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento