Banca Etruria: a Rignano il "funerale del risparmio"

Protesta degli ex obbligazionisti nel paese di Renzi

Slogan contro il Pd, il premier Matteo Renzi, Maria Elena Boschi. E un simbolico “funerale del risparmio italiano”. Si è svolta questa mattina a Rignano sull’Arno, paese di nascita del Presidente del Consiglio, la protesta degli ex obbligazionisti di Banca Etruria. I manifestanti, riuniti in piazza della Repubblica, hanno chiesto (senza successo) un incontro con il sindaco di Rignano, Daniele Lorenzini. Prossimo appuntamento per la protesta dei risparmiatori, rimasti a bocca asciutta dopo la decisione del governo di emettere il cosiddetto “decreto salva-banche”, sarà a Laterina (Arezzo), paese di origine della famiglia Boschi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fare la spesa in Toscana al tempo del Covid-19: ecco cosa cambia

  • Coronavirus: dipendente Esselunga risultato positivo al Covid-19

  • Bambini mezz'ora a spasso, Prato contro Firenze: "Allucinante, vi siete accorti che c'è una pandemia?"

  • Coronavirus, emergenza studenti fuori sede: “In 10mila non riescono più a pagare l’affitto”

  • Coronavirus: fase acuta dell'emergenza, i casi nel Fiorentino 

  • Coronavirus: il quartiere è deserto e una famiglia di anatre arriva fino alla farmacia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento