Banca Etruria: a Rignano il "funerale del risparmio"

Protesta degli ex obbligazionisti nel paese di Renzi

Slogan contro il Pd, il premier Matteo Renzi, Maria Elena Boschi. E un simbolico “funerale del risparmio italiano”. Si è svolta questa mattina a Rignano sull’Arno, paese di nascita del Presidente del Consiglio, la protesta degli ex obbligazionisti di Banca Etruria. I manifestanti, riuniti in piazza della Repubblica, hanno chiesto (senza successo) un incontro con il sindaco di Rignano, Daniele Lorenzini. Prossimo appuntamento per la protesta dei risparmiatori, rimasti a bocca asciutta dopo la decisione del governo di emettere il cosiddetto “decreto salva-banche”, sarà a Laterina (Arezzo), paese di origine della famiglia Boschi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento