Si apparta con una prostituta, scopre che è un trans e chiama la polizia: “Rivoglio i soldi”

E' successo in un appartamento nei pressi della centralissima piazza della Signoria

Aveva pagato in anticipo per una prestazione sessuale con una prostituta. Quando si è recato, all'ora fissata, nell'appartamento indicato, nei pressi della centralissima piazza della Signoria, il cliente, un giovane ventenne, ha però scoperto di avere a che fare con un trans.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così ha chiamato la polizia, lamentando di essere stato truffato e di volere indietro i soldi pagati, circa 40 euro. Per calmare il giovane nell'appartamento sarebbe poi comparso anche un altro uomo. Quando gli agenti sono arrivati sul posto nell'appartamento non c'era più nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento