Prostituzione: chiuso centro massaggi a luci rosse

All'interno i carabinieri hanno trovato di tutto

Chiuso un altro centro massaggi 'a luci rosse', dove si svolgeva in realtà un giro di prostituzione.

I carabinieri sono intervenuti nel locale, situato nel centro di Calenzano, in via del Pino, nella serata di ieri, sabato 15 dicembre.

Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti numerosi preservativi, farmaci sulla cui natura sono in corso accertamenti, oltre 2mila600 euro e 350 dollari, verosimile provento dell'attività illecita.

La titolare dell'attività, denunciata per violazione della legge Merlin, è risultata essere una donna 43enne di origine cinese.

La donna aveva adibito il centro a luogo adibito in realtà ad incontri sessuali pattuiti dietro pagamenti in denaro.

Le indagini, sviluppate dai carabinieri tramite servizi di osservazione, hanno accertato che le prestazioni sessuali avvenivano dietro pagamenti extra di circa 50 euro.

Prostituzione: sul web un mondo parallelo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Lavoro, vola il numero degli occupati: Firenze al secondo posto in Italia

  • Cronaca

    Trovata morta la donna dispersa in Arno

  • Cronaca

    Via dei Benci, aggredisce addetti alla sicurezza e prende a calci un poliziotto: arrestato

  • Cronaca

    Ecco il murale per il partigiano Pillo: omaggio a Silvano Sarti / FOTO

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Scossa di terremoto in Mugello

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

Torna su
FirenzeToday è in caricamento