Prostituzione: chiuso centro massaggi a luci rosse

All'interno i carabinieri hanno trovato di tutto

Chiuso un altro centro massaggi 'a luci rosse', dove si svolgeva in realtà un giro di prostituzione.

I carabinieri sono intervenuti nel locale, situato nel centro di Calenzano, in via del Pino, nella serata di ieri, sabato 15 dicembre.

Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti numerosi preservativi, farmaci sulla cui natura sono in corso accertamenti, oltre 2mila600 euro e 350 dollari, verosimile provento dell'attività illecita.

La titolare dell'attività, denunciata per violazione della legge Merlin, è risultata essere una donna 43enne di origine cinese.

La donna aveva adibito il centro a luogo adibito in realtà ad incontri sessuali pattuiti dietro pagamenti in denaro.

Le indagini, sviluppate dai carabinieri tramite servizi di osservazione, hanno accertato che le prestazioni sessuali avvenivano dietro pagamenti extra di circa 50 euro.

Prostituzione: sul web un mondo parallelo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto durante il fermo, Ilaria Cucchi: "So come va a finire"

  • Attualità

    Piazza della Libertà: apre il caffè Lietta | FOTO

  • Cronaca

    Impruneta: auto in fiamme nel parcheggio della Coop

  • Cronaca

    Morto durante un fermo di polizia a Empoli, Salvini: “Sostegno ai poliziotti”

I più letti della settimana

  • Piazza Giorgini: chiude lo storico forno-pasticceria, festa per la 'Gianna' / FOTO

  • Neve in arrivo

  • Incidenti stradali, auto contro autobus: diversi feriti

  • Delirio in via de' Benci: prende a testate una vetrata e aggredisce i carabinieri / FOTO - VIDEO

  • Trasporti: in arrivo sciopero

  • Mega centro benessere al posto dello storico Teatro Nazionale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento