'Pronto Badante', in tre settimane oltre mille richieste di aiuto

Il servizio, finanziato dalla Regione per assistere anziani e rispettive famiglie che affrontino una prima situazione di difficoltà, ha ricevuto più di 1.100 chiamate. Attivati 208 percorsi di assistenza

Dopo tre settimane di funzionamento 'Pronto badante', il servizio di assistenza messo in piedi dalla Regione, supera le 1100 chiamate ricevute al Numero Verde e 208 percorsi attivati, di cui 92 con erogazione di voucher. Prosegue quindi la sperimentazione del nuovo servizio creato dalla Regione per offrire sostegno immediato alle persone anziane e alle rispettive famiglie nel momento in cui, per la prima volta, si manifesta una situazione di fragilità. "L'esigenza primaria di chi chiama - spiega Stefania Saccardi, vicepresidente della Regione -, è avere un contatto diretto con qualcuno in grado di aiutare, orientare e portare serenità"

I numeri dettagliati delle prime tre settimane parlano di 1126 chiamate ricevute (131 quelle improprie), 208 percorsi attivati (di cui 92 con erogazione del voucher). Rispetto alle attivazioni, 163 riguardano l'area fiorentina, 35 quella empolese e 10 il Mugello. Il servizio, partito in via sperimentale il 16 marzo scorso in 43 Comuni dell'area fiorentina, mugellana ed empolese, è stato creato per garantire un sostegno immediato alle persone anziane e alle rispettive famiglie nel momento in cui, per la prima volta, si manifesta una situazione di fragilità.

Per segnalare la situazione di bisogno o per avere informazioni si può chiamare il Numero Verde 800 59 33 88 da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 18 ed il sabato dalle ore 8 alle 13. Informazioni anche su www.regione.toscana.it/prontobadante. Il servizio è finanziato dalla Regione e gestito operativamente dalle associazioni Esculapio, C.O.S., Nomos, ARCA e Minerva.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento