Pronto Badante regionale: in un mese oltre 2mila chiamate

Quello di marzo è stato il primo mese di sperimentazione dell'estensione su base regionale del servizio di assistenza agli anziani

Nel mese di marzo 2016, primo mese dall'avvio della sperimentazione del progetto Pronto badante a estensione regionale, sono state 2mila212 le chiamate effettuate al numero verde regionale, lo 800-593388.

A seguito della chiamata è stato attivato il servizio che ha portato, entro massimo 48 ore dalla telefonata, a 507 visite domiciliari da parte dell'operatore autorizzato, che ha il compito di seguire l'anziano e i suoi familiari nelle prima fase di difficoltà in seguito a comparsa di situazioni di fragilità.

Nello stesso periodo di tempo sono state 306 le attivazioni effettive di voucher dell'Inps, 300 euro per aprire un rapporto di lavoro temporaneo con un o una assistente familiare.

"Dati positivi, una risposta che conferma l'esigenza di sostegno concreto da parte di anziani e familiari – commenta Stefania Saccardi, assessore regionale alla salute –. Con Pronto Badante è il cittadino che viene informato e tutorato a domicilio sulle possibilità di servizi disponibili sul territorio e adeguati al singolo caso, non l'anziano o il suo familiare che devono andare a cercare negli uffici queste informazioni".

Questa l'analisi delle fasce di età per le quali si sono registrati numeri più alti di visite domiciliari: 151 visite per la fascia 85-89, 121 per 80-84, 80 per la fascia 90-94 anni e 69 per la fascia 75-79. A prevalere le richieste di aiuto per donne anziane: 350, a fronte di 157 uomini (ma le donne sono più longeve).

Quanto alla distribuzione territoriale delle richieste, ci sono zone come le Colline dell'Albegna e l'Amiata Grossetano o la zona di Firenze che hanno numeri molto elevati, altre zone come Apuane, Mugello, ambiti pisano, grossetano, fiorentino di nord-ovest e pratese con valori medi, mentre in pochi territori delimitati il progetto può radicarsi di più.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento