Primo Maggio, nel giorno di festa turisti in attesa dei taxi

Ncc: "Anche ieri una pessima cartolina per la nostra città"

Le persone in coda alla stazione

In fila ad aspettare i taxi all'uscita dalla stazione di Santa Maria Novella. E' quanto riportato dagli Ncc che ieri hanno fotografato molte persone in attesa sul marciapiede della stazione.  "Ancora una volta abbiamo colto al volo una nuova occasione per regalarci una pessima cartolina della nostra città con un servizio pubblico che ha lasciato in folli code turisti e cittadini alla stazione in attesa di taxi 'fantasma' – dice Franco Giani, amministratore delegato del Consorzio Ncc CapCosepuri - . Comprendiamo la 'sacralità' della festa del lavoro ma quello che rimane saranno soltanto le imprecazioni di chi è arrivato in una delle città più belle del mondo, che vive di turismo, con un trattamento da Paese del terzo mondo. E nonostante questo, le preoccupazioni dei tassisti sono tutte rivolte agli Ncc che ieri avrebbero volentieri lavorato per dare un servizio alla città e a chi l'ha scelta per trascorre un po' di vacanza. Sarebbe curioso chiedere agli amici tassisti quanti di loro ieri erano in servizio per rispondere alla domanda in modo così inadeguato." 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo la linea 1: camion si schianta sulla tramvia / FOTO

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Palazzo Vecchio senza soldi, Nardella: “Vado a cercarli in Cina”

  • Fase 2: hotel al collasso, lavoratori alla fame. Confindustria Firenze: "Situazione sociale sarà drammatica"

  • Tramvia, Nardella annuncia modifiche: arriverà vicino al Duomo

  • Coronavirus: 3 nuovi casi, 6 decessi. Punto più basso dei ricoverati dal 9 marzo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento