Campo di Marte: presidio dei No Tav, strade bloccate e traffico in tilt

Circa 300 manifestanti si sono radunati sul Ponte al Pino, sopra il cantiere dell'Alta Velocità. Via Masaccio e via del Pratellino bloccate e traffico completamente paralizzato

Il blocco di via Masaccio

Continua la protesta senza sosta del popolo dei No Tav. Mentre in Val di Susa proseguono gli scontri, qui a Firenze vanno avanti i presidi e le contestazioni, in un misto di solidarietà e ferma contrarietà ai lavori che stanno interessando il nodo cittadino. Più che un presidio un vero e proprio blitz; secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine infatti la manifestazione non era autorizzata. Poco dopo le 18:00 circa 300 manifestanti si sono radunati sul Ponte al Pino, in Campo di Marte, proprio sopra il futuro snodo dell’Alta Velocità. Cori, slogan, striscioni, qualche scoppio di petardo ben assestato e le forze dell’ordine in assetto antisommossa a presidiare l’ingresso del cantiere. Il corteo dopo qualche minuto si è mosso, prima invadendo via Masaccio, poi via del Pratellino. Traffico in tilt, viale dei Mille paralizzato, circolazione spezzata in due tronconi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Gavinana: senzatetto morta nei giardini / FOTO

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento