Moda: svendita di borse e accessori Gherardini

Prima giornata di occasioni il 24 marzo

Si terrà nella vecchia sede di Pontassieve la maxi svendita di capi griffati del marchio Braccialini dopo il fallimento dell’azienda dichiarato lo scorso 14 marzo. E' quanto scritto dal quotidiano La Nazione. I marchi Braccialini e Tua sono stati ceduti infatti al gruppo aretino Graziella, ma nell’attivo fallimentare risultano anche numerose borse e altri accessori in pelle stoccati nello stabilimento di Scandicci e nella sede di Pontassieve.

Così è stata richiesta e ottenuta l’autorizzazione per una vendita che riguarda accessori del marchio Gherardini. Nella vecchia sede di Pontassieve saranno messi in vendita oltre 15.000 pezzi tra borse e accessori. La prima apertura sarà sabato 24 marzo, poi il 26, 27, e 28 marzo con orario dalle 10 alle 16. Ad aprile invece l’apertura è stata fissata da giovedì 5 a sabato sette compreso. La vendita straordinaria è stata organizzata per far sì che i curatori fallimentari possano recuperare denaro contante per i creditori.

LE BORSE RIMASTE // FOTO //

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento