Venezuelana denuncia: molestata in questura da un poliziotto

Una 29enne arrestata per furto la settimana scorsa sarebbe stata molestata dal piantone della Polizia di Stato. Dopo averla fatta uscire dalla celle l'avrebbe palpeggiata, in corso le indagini della squadra mobile

L'aveva arrestata venerdì scorso per furto in un boutique. Una venezuelana di 29 anni ha denunciato un poliziotto per averla molestata sessualemente durante la sua permanenza nella caserma Fadini della Polizia di Stato.
Dal racconto della giovane l'uomo nella notte tra venerdì e sabato l'avrebbe  fatta uscire dalla cella, conducendola al corpo di guardia dove avrebbe cominciato a palpeggiarla.
La violenza sarebbe terminata all'arrivo di due colleghi che vedendo la donna fuori dalle sbarre hanno chiesto spiegazioni. La Polizia sta conducendo le indagini.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

  • "Non ci resta che piangere": 35 anni dopo il film in piazza del Carmine

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

  • Incidente in montagna sulle Dolomiti: muore escursionista fiorentino

  • Terremoto: nuova scossa, la terra trema ancora

  • Terremoto a Forlì Cesena: la scossa sentita anche in provincia di Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento