Paura a Campo di Marte, prende la pistola ad un vigile e inizia a sparare

Il giovane è stato fermato

L'arrivo a Sollicciano del 18enne arrestato

Paura questa mattina a Campo di Marte, in zona viale dei Mille, tra via Marconi e via del Pratellino: durante una colluttazione con due vigili urbani un giovane è riuscito ad estrarre la pistola dalla fondina di uno dei due agenti, facendo partire alcuni colpi. Per fortuna i vigili sono riusciti ad indirizzare i colpi verso il basso e nessuno è stato colpito.

I due vigili, un uomo e una donna, erano stati chiamati intorno alle 8 da un passante, che aveva visto un uomo, risultato poi essere un 18enne originario del Sudan, in stato confusionale in mezzo alla strada, che avrebbe tentato di gettarsi sotto alcune auto con una bicicletta, rubata poco prima.

All'arrivo dei vigili il 18enne era in bicicletta: alla richiesta di fermarsi prima ha tentato di gettarsi sotto l'auto dei vigili e poi, quando sono scesi dall'auto, li ha aggrediti. Ne è nata la colluttazione finita con l'estrazione della pistola da parte del giovane.

A quanto ricostruito il 18enne avrebbe puntato la pistola contro l'agente, all'altezza della testa: gli agenti fortunatamente sono riusciti ad abbassare il braccio del giovane, poi sono partiti 4 colpi, che per fortuna non hanno ferito nessuno.

Gli agenti, aiutati da un ufficiale della Direzione investigativa antimafia nel frattempo sopraggiunto e da un immigrato che passava di lì, sono poi riusciti a fermare il giovane, che, sprovvisto di documenti, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio e traportato presso il carcere di Sollicciano. Il giovane era già stato fermato nell'aprile scorso per tentata rapina.

I due agenti si sono recati in ospedale per le conseguenze riportate dalla colluttazione. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Agli agenti della polizia municipale sono giunti i ringraziamenti e la vicinanza del sindaco Dario Nardella e dell'assessore alla sicurezza Federico Gianassi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento