Pistola con matricola abrasa nascosta in un calzino, arrestato 30enne

L'uomo ha precedenti per furti

Aveva in garage una pistola calibro 7,65, priva di marca e di qualsiasi segno distintivo, totalmente abrasi, oltre ad un caricatore, non inserito, con 5 colpi del medesimo calibro. Per questo un 30enne residente a Cerreto Guidi è stato arrestato ieri sera dai carabinieri di Empoli per detenzione di arma irregolare.

L'uomo, che ha precedenti per furto, era stato fermato per un semplice controllo ad un posto di blocco stradale, a Stabbia, nei pressi di Cerretto Guidi. Nell’auto del giovane sono state trovate alcune chiavi di autovetture di vari marchi, con il ragazzo che ne spiegava il possesso riferendo di essere commerciante di auto on-line.

I militari hanno quindi deciso di controllare anche l'abitazione e il garage del 30enne: qui, oltre a guanti in pelle e ad un oliatore per armi, hanno appunto ritrovato la pistola, avvolta in un calzino e posta dentro un borsone. L'arma è stata sequestrata, l'uomo è stato trasportato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Ragazzo scomparso a Firenze, l'appello della madre: “Aiutateci, siamo disperati”

  • La terza e ultima stagione de I Medici: tutte le informazioni

  • Meteo, arriva il primo freddo: le previsioni della settimana

  • Mense scolastiche, piatti imbarazzanti: torna l'emergenza / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento