Campi Bisenzio: pistola da guerra a bordo di un’auto rubata, arrestati

Tre uomini sono stati arrestati a Campi Bisenzio dopo esser stati scoperti a bordo di un'auto rubata con una pistola da guerra, proiettili e una scacciacani modificata

Venerdì tre uomini sono stati arrestati dai carabinieri nel comune di Campi Bisenzio con le accuse di detenzione di arma da guerra e ricettazione. I tre, due albanesi di 37 e 40 anni e un italiano di 26, erano stati notati da un cittadino mentre viaggiavano armati di pistole su un'auto, indossando guanti in lattice per non lasciare impronte nell'abitacolo.

Nell'auto, una Fiat Panda rubata lo scorso ottobre, c'era una pistola calibro 9 delle seconda guerra mondiale, proiettili, una scacciacani modificata per sparare, guanti in lattice e passamontagna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

Torna su
FirenzeToday è in caricamento