Campi Bisenzio: pistola da guerra a bordo di un’auto rubata, arrestati

Tre uomini sono stati arrestati a Campi Bisenzio dopo esser stati scoperti a bordo di un'auto rubata con una pistola da guerra, proiettili e una scacciacani modificata

Venerdì tre uomini sono stati arrestati dai carabinieri nel comune di Campi Bisenzio con le accuse di detenzione di arma da guerra e ricettazione. I tre, due albanesi di 37 e 40 anni e un italiano di 26, erano stati notati da un cittadino mentre viaggiavano armati di pistole su un'auto, indossando guanti in lattice per non lasciare impronte nell'abitacolo.

Nell'auto, una Fiat Panda rubata lo scorso ottobre, c'era una pistola calibro 9 delle seconda guerra mondiale, proiettili, una scacciacani modificata per sparare, guanti in lattice e passamontagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento