Piscina di San Marcellino: spogliatoi in condizioni fatiscenti / FOTO

Muffa alle pareti, infiltrazioni, panche rotte e arrugginite, lavandini che perdono acqua. Nei giorni scorsi crollato parte dell'intonaco

Muffa verde alle pareti, infiltrazioni, lavandini che perdono acqua, panche per cambiarsi arrugginite e rotte, con le 'gambe' spezzate e circondate dal nastro adesivo. “Attenzione perché camminando in ciabatte rischi di tagliarti ed è tutto arrugginito”, mette in guardia un ragazzo di 17 anni, che si appresta ad entrare in acqua per il corso di bagnino.

E' la condizione (le foto si riferiscono a venerdì scorso, 13 aprile) in cui versano gli spogliatoi della piscina comunale di San Marcellino. A fare impressione soprattutto le grandi macchie di muffa verde nelle pareti dei bagni, dovute a condense e infiltrazioni (i genitori degli atleti dell'associazione sportiva Nuoto Life Style e i vertici della stessa società hanno più volte denunciato in passato che piove dentro l'impianto nei giorni di brutto tempo).

Il sistema di areazione all'interno della struttura è fuori uso da tempo, con pesanti conseguenze sulle pareti interne dell'edificio. Non solo muffa. Una settimana fa è crollato una parte dell'intonaco sulle tribune della piscina. Sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno chiuso con il nastro adesivo alcune parti degli spalti, con interdizione all'uso tuttora valido.

Dopo la verifica dei tecnici del Comune l'amministrazione comunale ha emesso una nota in cui ha avvisato di aver intimato al gestore dell'impianto di far partire i lavori di manutenzione, ad oggi non ancora iniziati. Con l'impianto di areazione rotto, tra l'altro, aumenterebbe, come denunciano i genitori, il rischio di casi di legionella, già verificatisi in passato e che portarono alla provvisoria chiusura della piscina.

Tornando agli spogliatoi, sotto i lavandini fanno bella mostra due secchi per raccogliere le perdite d'acqua. All'ingresso di quelli maschili un cartello dice: “Tra le 10:15 e le 11:45 sono riservati alle attività scolastiche”. Altri cartelli annunciano i centri estivi per i prossimi mesi, anche se l'impianto, o perlomeno alcune parti di esso, non appare al momento nelle migliori condizioni per ospitare bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento