Piazza Tasso: il parcheggio sotterraneo non si fa più

Niente di fatto

Bando deserto per la realizzazione del parcheggio sotterraneo in piazza Tasso. L'opera era stata richiesta più volte dai residenti della zona ma il progetto stenta a decollare. 

Nella prima seduta del consiglio comunale di Firenze del 2019, ne ha parlato Tommaso Grassi (consigliere di Firenze Riparte a Sinistra) che ha chiesto spiegazioni all'assessore Stefano Giorgetti. “Ammiro la sincerità dell'assessore Giorgetti che oggi ha comunicato che alla data del 14 dicembre, coincidente con la scadenza del bando, non sono arrivate proposte. Però vorrei ricordare che sarebbe stato molto meglio se la comunicazione fosse avvenuta in modo spontaneo e non perché abbiamo fatto un question time”.

Il bando era stato pubblicato a metà ottobre dal Comune di Firenze. Questo avrebbe concesso per 90 anni il diritto di superficie dell'area comunale della piazza a chi se lo sarebbe aggiudicato.

Il parcheggio sarebbe stato ad uso privato con box/posti auto da destinare a pertinenza di unità immobiliare di fabbricati abitativi e non abitativi (ma il 70% doveva essere riservato alla residenza) entro 500 metri dal perimetro dell’area di intervento.

Nessuno però ha accetto la proposta di Palazzo Vecchio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento