Piazza della Signoria: licenziato sale su un cornicione per protesta

Il 51enne chiedeva un nuovo lavoro

La protesta (fonte il Grillo Parlante)

Nel pomeriggio un 51enne si è arrampicato per protesta sulla facciata di un palazzo all'angolo tra piazza della Signoria e via dei Gondi. L'uomo, di origine algerina e residente a Firenze, chiedeva un nuovo lavoro spiegando di essere stato licenziato. Sul posto, insieme a polizia, vigili del fuoco, 118 e vigili urbani è intervenuto anche un assessore comunale. L'uomo è rimasto per oltre tre ore sul cornicione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento