Piazza della Signoria: ciak si gira il nuovo film su Michelangelo

Lunedì 16 ottobre le riprese vicino a Palazzo Vecchio

Piazza della Signoria diventa un set cinematografico per un giorno. Lunedì prossimo 16 ottobre, infatti, la piazza farà da sfondo ad alcune scene del film ‘Il peccato. Una visione’ del maestro Andrei Konchalovsky dedicato a Michelangelo Buonarroti.

Il film, prodotto dalla Fondazione Andrei Konchalovsky per il sostegno al Cinema e alle Arti Sceniche e Jean Vigo Italia con Rai Cinema, è una produzione russo-italiana. Il film è inoltre sostenuto dal programma Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema, in collaborazione con Toscana Film Commission. Le riprese sono iniziate alla fine di agosto e andranno avanti per 14 settimane tra la Toscana e il Lazio. Veste i panni di Michelangelo  Alberto Testone mentre Massimo De Francovich è Papa Giulio II, ma per lo più il regista ha scelto di lavorare con attori non professionisti.

In piazza della Signoria sarà allestito un set imponente: dalla serata del 15 ottobre, ore 20.30, è previsto l’arrivo di camion per la stesura di sabbia e paglia davanti all’arengario (il materiale sarà disteso su un telo di plastica sotto la sabbia, a protezione della pavimentazione e per una più facile rimozione). L’area interessata dalla riprese sarà quella compresa tra la Loggia dei Lanzi (dove sarà comunque mantenuto un passaggio pedonale) e il cantiere della Fontana del Nettuno fino all’altezza del Chiasso dei Baroncelli. Le riprese interesseranno la facciata principale di Palazzo Vecchio e la parte di arengario su cui poggia il David. Dal terrazzino verrà fatto penzolare il manichino di un impiccato (le operazioni di preparazione per il fissaggio del manichino inizieranno il 13 ottobre ed è prevista la rimozione momentanea delle bandiere e dello stendardo per Giulio Regeni; il manichino vero e proprio sarà appeso la mattina del 16).

Sono previsti alcuni provvedimenti di limitazione del traffico, come la chiusura di Via Vacchereccia.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Sylvie Lubamba: “Sono in crisi, ho chiesto il reddito di cittadinanza" 

  • 'Miss Nonna Italiana 2019': premiata anche una fiorentina

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento