Piazza della Repubblica: rissa tra giovanissimi per una sigaretta / FOTO

Tre sono finiti in ospedale. I minorenni sono stati riaffidati ai genitori

L'intervento della polizia (foto di Alessandro Busi)

Ieri sera colpi proibiti tra giovanissimi in Piazza della Repubblica. Lite infuocata a tal punto che è stato necessario l'intervento delle volanti della polizia. L'arrivo delle pantere ha visto un fuggi fuggi generale dei due gruppi di giovani dalla piazza. Gli agenti sono però riusciti a fermare cinque ragazzi, tutti minori ed uno da poco maggiorenne, e un paio di ragazze. Tre di questi, tra i sedici e i 17 anni, sono finiti all'ospedale di Santa Maria Nuova a causa delle ferite riportate. Due hanno riportato contusioni, uno una frattura al setto nasale. Motivo per cui è stato refertato nel nosocomio fiorentino con venti giorni di prognosi. 

Da quanto ricostruito, le colluttazioni sarebbero scaturite dopo che uno dei ragazzi avrebbe chiesto una sigaretta ad un coetaneo dell'altro gruppo. Qualche battuta poco garbata tra i due avrebbe poi fatto degenerare la situazione. Le versioni riportate dai due gruppetti di giovani, su chi per primo abbia alzato le mani, sono contrastanti. I giovani sono poi stati riaffidati dalla polizia ai genitori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Isolotto: il portellone si apre e la bara finisce in strada

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • La migliore caffetteria d'Italia è a Firenze

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento