Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

Il 15enne ha perso la vita in un incidente stradale in via Torcicoda

L'uscita della bara di Gabriele dalla chiesa dell'Isolotto

Stamani gli amici di Gabriele si sono radunati in piazza dell'Isolotto per la messa in ricordo del ragazzo venuto a mancare lo scorso weekend. Il giovane è infatti morto domenica scorsa dopo un incidente stradale avvenuto in via Torcicoda. Un fatto che ha scosso l'intero quartiere.

FUNERALI

Almeno un migliaio di persone ha riempito la chiesa dell'Isolotto nel giorno delle esequie. I giovani del quartiere indossavano una maglietta rossa (in omaggio alla squadra dei 'Rossi' del calcio storico fiorentino a cui Gabriele teneva molto). Gabriele avrebbe compiuto 16 anni il prossimo settembre ed era molto attivo in tutte le attività del quartiere. Era un grande tifoso dei 'Rossi' e si stava avvicinando alla vita della squadra, così l'ha voluto ricordare il presidente dei Rossi Massimo Arcidiacono. Al centro della chiesa c'era la bara bianca avvolta da una maglia del colore accanto a due figuranti vestiti con gli abiti del calcio in livrea. 

Tanta commozione quando su una parete della chiesa è stato proiettato un video realizzato dagli amici del 15enne con le canzoni preferite di Gabriele (i pezzi del cantautore Tony Colombo).

La morte del giovane ha scosso tutto il quartiere, ma tra le fila c'era persino chi non conosceva nè la famiglia nè il giovane come la signora Annamaria: "Poteva essere mio nipote, per questo ho voluto essere qui stamani", ha detto l'anziana. 

IL PADRE RINGRAZIA GLI AMICI DEL FIGLIO 

L'uscita dalla chiesa della bara di Gabriele è stata accolta da un lunghissimo applauso, fumogeni e palloncini bianchi e il lancio di cuori rossi di carta. Quindi i cori. Gli amici si sono fatti sentire intonando: "Gabry vive con noi, Gabry vive con noi" e poi "Picchia Gabry, Picchia Gabry". Il padre del giovane, prima che partisse il carro funebre, li ha salutati urlando: "Grazie". 

LA RICHIESTA 

Nei giorni scorsi gli amici di Gabriele hanno chiesto al Comune che il giardino di via delle Acacie, accanto alla pista di pattinaggio, venga intitolato al giovane che proprio in quel luogo trascorreva tanto tempo insieme ai coetanei.

L'ULTIMO SALUTO A GABRIELE / VIDEO

Isolotto: un quartiere a lutto

Morte di Gabriele Vadalà: la lettera del padre 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in appartamento in piazza Indipendenza, strade chiuse e caos traffico / FOTO

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Incidente sull'autostrada A1: feriti e code per chilometri

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Tramvia: come sarà il nuovo ponte sull'Arno / FOTO

  • Scandicci: tubo rotto, allagamento in strada/ FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento