Piazza Indipendenza: pestato da branco di connazionali 

Ha chiesto aiuto alla polizia

Ieri un 42enne cingalese si è presentato nel cuore della notte in questura raccontando di esser stato malmenato da un gruppo di connazionali in Piazza dell'Indipendenza. L'uomo ha riferito di essere stato buttato a terra e colpito con una raffica di calci e pugni. Il gruppetto si è poi allontanato portandogli via lo smartphone. Il 42enne è stato accompagnato all'ospedale di Santa Maria Nuova, poi a Careggi, per la frattura di uno zigomo. Ne avrà per almeno trenta giorni. Indagini in corso. 
 

Potrebbe interessarti

  • Ed Sheeran, la scaletta del concerto

  • Estate 2019: i nuovi locali a Firenze da provare

  • Apre La Montagnola: il nuovo spazio dell'estate. Cinema sotto le stelle e musica

  • Pitti Uomo, 5 eventi da non perdere

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Scandicci: morto noto imprenditore

  • Incidente Isolotto: autobus investe anziana / FOTO

  • Incidente stradale sulla 429 bis: motociclista muore in ospedale

  • Ristorazione nel caos: bancarotta e fallimenti, guai per 7 noti ristoranti

  • Top model in arrivo al piazzale: super-sfilata per LuisaViaRoma

  • Firenze Rocks: autobus, tramvia, orari, ingressi e divieti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento