Piazza Elia dalla Costa si rinnova: 150mila euro per la riqualificazione

Ecco tutti gli interventi previsti: ripavimentazione, contenimento delle radici, nuovi tornelli, modifiche alle aree cani e giochi

Piazza cardinale Elia dalla Costa

Piazza Elia dalla Costa, nel Quartiere 3, in zona viale Giannotti, sarà riqualificata. Il via ieri mattina dalla giunta di Palazzo Vecchio che ha approvato una delibera con un investimento complessivo di 150mila euro, per interventi che dureranno circa 3 mesi.

"La piazza ha bisogno di interventi di vario tipo: dal sistema di smaltimento delle acque piovane alla realizzazione di una nuova pavimentazione, dalla risistemazione dell’area giochi alla creazione di un’area cani, dalla sostituzione dei tornelli di accesso ai vialetti, alla soluzione del problema rappresentato dalle radici affioranti degli alberi", spiega l'assessore all'ambiente Alessia Bettini.

Una delle criticità prevalenti è costituita dalla presenza di pini ed altre piante lungo i vialetti interni, le cui radici, sviluppandosi superficialmente, vanno a deteriorare sia la pavimentazione che le tubazioni delle fogne. In particolare, le radici di un pino hanno danneggiato anche le tubature del sistema di smaltimento delle acque creando ulteriori problemi in occasione di forti piogge.

Per risolvere il problema il progetto prevede una serie di interventi: restringere i vialetti del giardino dove i filari di alberi sono molto vicini ampliando, contemporaneamente, le aree sistemate a prato; integrare o sostituire parti del sistema di smaltimento delle acque piovane o, se necessario, realizzarne uno nuovo; realizzare una nuova pavimentazione dei vialetti; sperimentare una soluzione, se non definitiva quanto meno a lungo termine, per arginare l’espansione delle radici lungo il perimetro delle aree pavimentate.

"Utilizzeremo – ha aggiunto l’assessore all’ambiente – barriere di contenimento in polipropilene impenetrabile dalle radici. Grazie a questo sistema si può non solo impedire che la crescita delle radici possa danneggiare le tubazioni interrate ma anche separare in modo efficiente le aree alberate dei parchi".

Per quanto riguarda l’area giochi, il progetto prevede la modifica del perimetro per allargare l’area vicina all’edificio centrale e creare una piazzetta al centro del verde. Saranno anche sostituiti dieci alberi, ampliate le aiuole alberate ed eliminate le ceppaie ancora presenti.

Quanto all’area cani, sarà sistemata nell’area recintata confinante con il fianco della chiesa, attrezzandola con panchine, un fontanello e prevedendo uno spazio per un campetto di ‘street basket’, quest’ultimo da realizzarsi in una fase successiva. All’interno di uno dei grandi spazi a prato, è stato previsto un percorso pavimentato con doghe di plastica riciclata.

Saranno anche sostituiti gli attuali tornelli per ad impedire l’accesso alla piazza ai motorini, con un sistema di protezione con le stesse caratteristiche funzionali ma meno impattante, che permetta il passaggio ai portatori di handicap. Nuove recinzioni, infine, per l’area giochi e per una parte dell’area cani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato corriere della droga: aveva in corpo 25 ovuli di eroina gialla, la più pericolosa

  • Cronaca

    Uffizi, ebbe un arresto cardiaco al museo: salvo per miracolo, dopo mesi termina la visita / FOTO

  • Economia

    Pasqua, 'crisi dell'agnello': acquisti a picco

  • Cronaca

    'Zone rosse', scatta il primo allontanamento ma è polemica: “Stavo andando al lavoro”

I più letti della settimana

  • Meningite: morta ragazza di 21 anni

  • Renzi furioso querela tutti: da Piero Pelù a Marco Travaglio

  • Baita abusiva in un bosco: sanzioni per migliaia di euro

  • Truffa dello specchietto: si rifiuta di dare soldi e viene accoltellato

  • Bagno a Ripoli: donna trovata morta in casa

  • Senza biglietto lancia pietre, calci e pugni: controllori in ospedale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento