Fiesole: in casa una piantagione di marijuana / FOTO

L'uomo viveva in casa con i figli 

La piantagione scoperta dai militari

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno scoperto una piantagione di marijuana all'interno di un'abitazione di Fiesole. I militari dell'Arma sono risaliti al laboratorio seguendo il forte odore che proveniva dall’abitazione apparentemente disabitata. All'interno hanno trovato 28 piante di marijuana e 400 grammi di sostanza già essiccata. 

La struttura era stata montata con un sistema piuttosto ingegnoso: lampade, vasi, sistemi di irrigazione e un sistema di alimentazione di corrente particolarmente complesso. Addirittura la presenza delle lampade ad alto voltaggio ha reso necessario l’intervento di personale specializzato dei tecnici di E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione. L'uomo, che vive con la moglie e i figli minori, è finito a Sollicciano con l'accusa di produzione coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente. La donna, al momento assente, dovrà rispondere dello stesso reato. 

Scoperta serra di marijuana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento