Peretola, minaccia la ex convivente: “Ti brucio la casa”

Dopo averla minacciata ha spinto con violenza il portone di casa introducendosi all'interno dell'appartamento. Arrestato per violazione di domicilio

Ieri pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un 32enne fiorentino dopo che si era introdotto con la forza in casa della ex convivente, un appartamento nella zona di Peretola. Ad allertare il 112 era stata la donna che poco prima aveva parlato telefonicamente con l’ex. Quest’ultimo l’aveva minacciata dicendole che le avrebbe bruciata la casa se non le avesse consegnato 10mila euro.

Quando i militari sono giunti sul posto hanno sorpreso il 32enne, già noto alle forze dell’ordine, già dentro l’abitazione della donna. L'uomo aveva approfittato del momento in cui lei aveva aperto leggermente la porta per evitare che continuasse a urlare e suonare il campanello. Gli uomini dell’Arma lo hanno bloccato arrestandolo per violazione di domicilio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Parcheggi sulle strisce blu: “Dal 2020 gratis per i residenti in tutte le Zcs”

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento