Per prendere i soldi dall’assicurazione finge una rapina

Un panettiere di 43 anni è stato denunciato per aver simulato una rapina all'Impruneta. I Carabinieri lo hanno scoperto grazie alle immagini delle telecamere in strada

Ha finto di essere stato rapinato per intascare i soldi che avrebbe dovuto consegnare al socio. Scoperto dai carabinieri, grazie anche alle immagini registrate dalle telecamere in strada, e' stato denunciato per simulazione di reato. A finire nei guai un uomo di 43 anni, di professione panettiere, residente a Impruneta. Nel novembre 2010 l'uomo si era presentato ai militari denunciando di aver subito una rapina a Lastra a Signa, durante la quale gli era stata sottratta la somma di 1.340 euro, un premio assicurativo destinato al socio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altro caso sospetto a Firenze: il secondo tampone è positivo

  • Coronavirus, caso sospetto a Santa Maria Novella

  • Coronavirus: due i casi positivi in Toscana, dopo Firenze anche Pescia

  • Coronavirus: anche in Toscana nuove misure per chi torna dalla Cina

  • Lavoro: concorso per 84 assunzioni in Regione Toscana

  • Donna morta in hotel: "gioco erotico finito male", indagato il compagno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento