Pelago: furti in abitazione, fermato 28enne 

Complici in fuga tra i campi 

Ieri sera i carabinieri hanno fermato un 28enne albanese con l'accusa di furto in abitazione in concorso, ricettazione e possesso di strumenti atti allo scasso. L'uomo è stato trovato a Pelago a bordo di un'auto rubata nella notte di halloween a Molin del Piano. Quando i militari dell'Arma l'hanno sorpreso all'interno dell'abitacolo si sono resi conto che stava facendo da palo a dei complici intenti a un furto in abitazione. Subito dopo i carabinieri hanno individuato la casa che si apprestava ad essere valigiata ma i complici del 28enne sono fuggiti a piedi tra i campi.

A bordo del Suv sono stati rinvenuti mazze e piedi di porco, oltre a refurtiva verosimilmente provento di altri furti perpetrati da quella che probabilmente è una batteria costituita da almeno 3 elementi. Per lo straniero, peraltro giunto in Italia proprio il 31 ottobre, si sono così aperte le porte del carcere di Sollicciano; le indagini proseguono per individuare i suoi complici.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Fiorentina: i giocatori tornano nell'albergo dove morì Astori

  • Cronaca

    Autorizzato il corteo di Forza Nuova a Prato, protestano Anpi e associazioni: “Decisione che indigna”

  • Cronaca

    Genitori Renzi: per il crack della cooperativa, a breve la decisione del Tribunale

  • Cronaca

    Lorenzo Orsetti, i genitori: "Vergognoso processare chi combatte l'Isis" / VIDEO

I più letti della settimana

  • Festa del papà: perché in Toscana si dice “babbo”

  • Siria: ucciso dall'Isis giovane combattente fiorentino

  • Rissa fra genitori: partita sospesa, bambini in lacrime

  • Sciopero mondiale per il clima: tutto pronto a Firenze

  • Accoltella il compagno al cuore e poi dà la colpa a uno straniero

  • Ucciso dall'Isis, la lettera d'addio di Lorenzo: “Sono morto facendo quello che ritenevo giusto”

Torna su
FirenzeToday è in caricamento