Pelago: furti in abitazione, fermato 28enne 

Complici in fuga tra i campi 

Ieri sera i carabinieri hanno fermato un 28enne albanese con l'accusa di furto in abitazione in concorso, ricettazione e possesso di strumenti atti allo scasso. L'uomo è stato trovato a Pelago a bordo di un'auto rubata nella notte di halloween a Molin del Piano. Quando i militari dell'Arma l'hanno sorpreso all'interno dell'abitacolo si sono resi conto che stava facendo da palo a dei complici intenti a un furto in abitazione. Subito dopo i carabinieri hanno individuato la casa che si apprestava ad essere valigiata ma i complici del 28enne sono fuggiti a piedi tra i campi.

A bordo del Suv sono stati rinvenuti mazze e piedi di porco, oltre a refurtiva verosimilmente provento di altri furti perpetrati da quella che probabilmente è una batteria costituita da almeno 3 elementi. Per lo straniero, peraltro giunto in Italia proprio il 31 ottobre, si sono così aperte le porte del carcere di Sollicciano; le indagini proseguono per individuare i suoi complici.

Potrebbe interessarti

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Ligabue al Franchi: scaletta, info utili, divieti e parcheggi

  • San Giovanni ‘un vole inganni: come nasce il celebre detto

  • Solstizio d'Estate, tra miti e leggende: gli eventi a Firenze e dintorni

I più letti della settimana

  • Estate: 5 fiumi dove fare il bagno in Toscana

  • Via del Varlungo, cadavere impiccato a palo della luce

  • Fuochi d'artificio di San Giovanni: finale col botto per i "fochi" 2019

  • Saldi estivi 2019: quando iniziano e alcuni consigli

  • Incendio nel ristorante di sushi di viale dei Mille: palazzina evacuata

  • Via del Bronzino, rissa al circolo: in quattro all'ospedale, traffico paralizzato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento