Parterre: arriva l'avvocato gratis per i fiorentini

Accordo Comune - Ordine degli Avvocati: apre uno sportello per avere informazioni legali gratuite, riservato ai residenti a Firenze

Uno sportello di orientamento e informazione legale al cittadino, completamente gratuito, per tutti i residenti di Firenze. Aprirà a partire da giovedì 10 marzo presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (cubo 4) al Parterre, grazie alla collaborazione avviata fra Comune e Ordine degli Avvocati di Firenze con la finalità di avvicinare i cittadini alla giustizia.

"Con l’attivazione del nuovo servizio vogliamo dare una risposta all’esigenza di informazione e orientamento legale emersa da parte dei cittadini, rilevata anche attraverso indagini di 'soddisfazione del cliente' condotte presso gli Urp del Comune", spiega Federico Gianassi, assessore comunale alla semplificazione.

"Firenze è il primo comune in Toscana che istituisce questo sportello di orientamento gratuito ai cittadini – prosegue Gianassi –. Sarà più facile avere informazioni su argomenti di natura civilistica con un nuovo servizio di vicinato professionale, di qualità e molto competente".

"E' una sfida. In Toscana non avevamo niente del genere e siamo già al lavoro per aprirlo anche in altri comuni della regione. E’ un servizio completamente gratuito, fatto dagli avvocati a titolo volontario, che nasce con lo scopo di soddisfare una forte richiesta di informazioni e spiegazioni da parte di coloro che si avvicinano al sistema giustizia", spiegano gli avvocati Alberto Fabbri e Susanna Della Felice, consiglieri dell’ordine degli avvocati, che metterà a disposizione propri professionisti, tutti iscritti all’ordine, in qualità di volontari.

I residenti vi si potranno rivolgere gratuitamente su argomenti e tematiche di natura civilistica di interesse della collettività, oltreché sull’accesso al sistema giustizia. I temi, affrontati a rotazione uno alla volta, sono: la tutela della persona (interdizione, inabilitazione, amministratore di sostegno), l’eredità e le successioni (questioni ereditarie, dichiarazioni di successioni, testamenti), la casa (contratti di compravendita, affitto, locazioni residenziali, esecuzioni e sfratti), e la famiglia (separazioni e divorzi, accordi di convivenza, alimenti e mantenimento, adozione, tutela di soggetti e di minori).

Il cittadino interessato troverà da questi colloqui informazioni anche inerenti a strumenti alternativi alla giustizia ordinaria per la soluzione di controversie, difesa d’ufficio e patrocinio a spese dello Stato oltre alle informazioni sull’accesso ai servizi del giudice di pace e su costi e tempi della giustizia.

Lo sportello, ospitato presso l’U.R.P. di piazza della Libertà - Parterre (cubo 4), sarà aperto per quattro giovedì di ogni mese dalle 14:30 alle 16:30. I colloqui con i professionisti saranno volti ad acquisire informazioni di carattere generale e non approfondimenti sul caso specifico.

Per usufruirne occorrerà richiedere un appuntamento telefonando all’U.R.P. ai numeri tel. 055 2769251 – 252 – 253 – 258 (dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13 e il giovedì pomeriggio 14.30 alle 17.30. Lo sportello è stato istituito con una delibera di giunta e una del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Firenze ed è regolato dalla convenzione che i due soggetti hanno sottoscritto lo scorso ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento