Bike sharing: le prime 500 bici in strada / FOTO 

A disposizione le prime 500 bici, utilizzabili grazie all’APP Mobike e localizzabili con il Gps

La vicesindaca Cristina Giachi è stata una delle prime persone questa mattina a provare il nuovo servizio di bike sharing, il primo a Firenze. Da oggi fiorentini e visitatori avranno un’opportunità in più per spostarsi in città. A Firenze è partito il bike sharing a flusso libero gestito da Mobike, colosso cinese del settore. Le prime cinquecento biciclette, dotate di Gps e facilmente identificabili grazie al loro telaio in alluminio, le ruote arancioni, il sellino e il cestino neri, sono a disposizione nelle aree di sosta loro dedicate, identificate da apposita segnaletica e dislocate in varie zone della città. Sul posto anche alcuni volontari che stanno distribuendo materiale.

Per sua natura il bike sharing a flusso libero non ha necessità di stazioni di parcheggio fisse come quello tradizionale. Le bici possono essere lasciate dove è consentito, quindi anche in corrispondenza delle rastrelliere (ovviamente senza legarle) e dove la sosta non è disciplinata. 

Nelle prossime settimane saranno gradualmente inserite anche altre bici fino ad arrivare a 4 mila, il numero massimo previsto dall’avviso pubblico per un singolo gestore. Ma il Comune punta a 8 mila biciclette a Firenze: l’avviso resta aperto un anno e altri soggetti possono presentare offerte. 

Per utilizzare le bici del bike sharing è sufficiente scaricare l’APP gratuita per smartphone Mobike dall’Apple Store o da Google Play. Sempre tramite l’APP si può consultare la mappa localizzando le biciclette più vicine
 
Per il periodo di lancio sono previste tariffe promozionali sia per la quota di utilizzo sia per la quota di deposito: la tariffa base di utilizzo per un periodo di 30 minuti è di 30 centesimi (che poi diventeranno 50); il deposito è di 1 euro (che poi sarà portato a 50 euro). Sono disponibili modalità di abbonamento che prevedono formule mensili, trimestrali, semestrali e annuali. 

Foto tratte dal profilo Twitter della vicesindaca Giachi
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Palazzuolo: completamente nuda semina il panico in strada

  • Uomo morto nella sua auto: è il genero di Roberto Cavalli

  • Tramvia sovraffollata, la Cgil: “Situazione insostenibile"

  • Firenze Rocks 2020: fan in fermento per la quarta edizione

  • Versilia: fiorentina muore durante una gita in montagna

  • Aeroporto di Peretola: nuovi voli da Firenze grazie a Vueling

Torna su
FirenzeToday è in caricamento