homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Papa Francesco come un bisognoso, pranzo con i poveri | FOTO / VIDEO

Dopo il bagno di folla tra i fedeli che in Santissima Annunziata intonavano il suo nome il Papa raggiungerà la Caritas dove mangerà con piatti e posate di plastica un pasto caldo

Papa Francesco sulla "papa mobile" foto Giorgia Gobo

A bordo della "papa mobile" il Pontefice è arrivato nella piazza di Santissima Annunziata. Tra le urla dei pellegrini che hanno intonato il suo nome in un coro pieno di emozione, il pontefice si è recato prima nella basilica dove si è raccolto in preghiera per pochi minuti con alcuni malati per l'Angelus. 

Successivamente, a piedi, si è diretto verso la vicina sede della Caritas dove pranzarà con circa 60 poveri e dove mangerà in piatti di plastica la tipica ribollita fiorentina, poi penne con sugo di carne, spezzatino di carne con purè e poi la tradizionale schiacciata di Firenze. Il Papa prima di entrare si è registrato con un tesserino come fanno tutti i bisognosi che vanno a mangiare alla Caritas.

VIDEO: IL PAPA SALUTA I FEDELI DOPO IL PRANZO

In regalo per il Pontefice due bottiglie di vinsanto preparato dai detenuti di Sollicciano.

Nella basilica della Santissima Annunziata Papa Francesco ha pregato anche insieme al maresciallo Giangrande che rimase ferito davati a palazzo Chigi.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"A quanto pare il Papa non era mai stato a Firenze - queste le parole di padre Ciro Benedettini, vice direttore della sala stampa di San Pietro - ma si è informato prima di arrivare in città, è rimasto molto colpito dalla sua arte. Dentro il Battistero ha ammirato la struttura".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di LUCIANO
    LUCIANO

    Santità se si sente solo potrei fargli da guardia del corpo dato che io non dormo n'è di notte ne di giorno. Sono preoccupato tanto per lei

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sicurezza: telecamere antirapina nei negozi, in diretta con polizia e carabinieri

  • Cronaca

    Cascine: bazar dell'abusivismo durante il mercato settimanale / FOTO

  • Cronaca

    Tramvia, da 1°luglio torna l'orario lungo nel weekend

  • Cronaca

    Bud Spencer e la "Serenata Rap": il ricordo di Pieraccioni

I più letti della settimana

  • Movida, giro di cocaina sul lago di Bilancino: chiuso il Bahia 

  • Incidente stradale a Rifredi: scontro tra auto, una si ribalta / FOTO

  • Terremoto tra Firenze e Siena: la terra trema nel Chianti 

  • Finale calcio storico e Fochi: cambia la circolazione in città

  • Ponte Vecchio, aggredite due vigilesse: polemica sullo spray al peperoncino 

  • Pizza, il migliore under 35 è a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento