Caos in ospedale: pluripregiudicato non vuole rispettare la fila e dà in escandescenze

E' successo la scorsa notte, sono intervenuti i carabinieri

In escandescenze all'ospedale Santa Maria Nuova: nei guai un pluripregiudicato tunisino di 43 anni, denunciato per interruzione di pubblico servizio.

La scorsa notte, i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti al pronto soccors dell’ospedale perchè era stata segnalata una persona in escandescenza. L'uomo, dopo essersi presentato ai sanitari, pretendeva di essere visitato senza attendere il proprio turno, e dopo aver insultato e minacciato il personale, ha scaraventato a terra una barella richiamando l'attenzione di tutti,  costringendo medici e infermieri a sospendere le cure degli altri pazienti al fine di placarlo.

L’uomo ha poi rifiutato gli accertamenti, allontanava spontaneamente.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

  • Addio allo stress da posto fisso: così amore e viaggio ci hanno cambiato la vita

Torna su
FirenzeToday è in caricamento