L'Orto botanico festeggia 470 anni con eventi ed iniziative

 Giardino dei semplici

Il Giardino dei Semplici di Firenze spegne ben 470 candeline. Per celebrare questa storica ricorrenza, dal 30 novembre al 2 dicembre il Museo di Storia naturale dell'Università di Firenze propone mostre, visite guidate e momenti d'incontro con studiosi e scrittori.

Un convegno di studi, una mostra documentaria e una serie di eventi dislocati in sedi diverse: il Giardino dei Semplici festeggia i 470 anni dalla sua fondazione con un cartellone di iniziative che il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Accademia Dei Georgofili, promuove dal 30 novembre al 2 dicembre.

La storia dell’Orto botanico, detto Giardino dei Semplici per la coltivazione delle piante medicinali che allora venivano chiamate semplici, ha origine nel 1545. Voluto dal granduca Cosimo I de’ Medici, per favorire la formazione degli studenti di medicina, oggi l’Orto è uno dei luoghi più suggestivi e rappresentativi della città e conserva collezioni di piante, aiuole tematiche e percorsi espositivi che sono un patrimonio di rilievo scientifico e storico.

Gli eventi dedicati all’anniversario prendono il via lunedì 30 novembre, presso la Specola, con il convegno di studi Il Giardino dei Semplici, fra passato e futuro dedicato, nella prima parte, ai ‘prefetti’ del passato, i direttori che hanno contribuito a rendere grande questa istituzione. Conclude la mattina di lavori l’anteprima della splendida mostra documentaria che racconta, attraverso immagini e mappe antiche, l’evoluzione edilizia e architettonica del Giardino dei Semplici. L’allestimento è visitabile fino al 22 febbraio 2016. Il seminario di studi procede nel pomeriggio indagando compiti e funzioni nel presente dell’Orto botanico.

Martedì 1° dicembre l’appuntamento prosegue nell’aula Magna dell’Università con una esplorazione del rapporto fra l’uomo e le piante. Al centro del seminario i diversi modi di “ripensare” questa relazione, dalla scoperta dei cinque “sensi” verdi con Stefano Mancuso, al simbolismo che affianca i  grandi alberi con A. Menghini, fino alla scoperta delle radici profonde che legano l’uomo al mondo vegetale con T. Fratus.

L’anniversario dell’Orto botanico si inserisce nella cornice della Festa della Toscana che quest’anno è dedicata a Le riforme di Pietro Leopoldo e la Toscana moderna. E’ grazie alla lungimiranza del granduca che si deve, fra l’altro, la nascita del Museo di Storia naturale. Completano il calendario di iniziative, dal 1° dicembre, gli allestimenti nell’Orto botanico: I volti delle piante, (Serre fredde, fino al 7 gennaio 2016); la mostra fotografica sulle orchidee.

Nei locali dell’Accademia dei Georgofili è invece possibile visitare, dal 2 dicembre,  la mostra di acquerelli sugli agrumi dell’Orto Botanico di Simonetta Occhipinti. Di seguito le date e le sedi della manifestazione:

  • Visite guidate gratuite nelle serre del Giardino dei Semplici domenica 6 dicembre e martedì 8 dicembre ore 11 e ore 15.
  • Il programma del  30 novembre la sede: “La Specola”, via Romana 17 – Fi
  • Il programma del 1 dicembre la sede: Aula Magna Università, piazza San Marco 4 – Fi
  • Il programma del 2 dicembre la sede: Accademia dei Georgofili, loggia Uffizi Corti – FI

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fiere, potrebbe interessarti

  • Florence Biennale 2019, l'arte alla Fortezza

    • dal 18 al 27 ottobre 2019
    • Fortezza da Basso
  • La millenaria Fiera di San Luca a Impruneta

    • Gratis
    • dal 11 al 20 ottobre 2019
    • Strade e Piazze del Centro Storico, Fornace Agresti, Parco Divertimenti
  • Florence Tattoo convention

    • dal 8 al 10 novembre 2019
    • Fortezza da Basso

I più visti

  • Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti a entrata gratuita: ecco le date

    • Gratis
    • dal 17 marzo al 30 novembre 2019
    • Galleria degli Uffizi
  • Treno a vapore dalla Toscana per la sagra delle castagne a Marradi

    • 20 ottobre 2019
  • Alla scoperta della collezione Cr: le viste guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 15 dicembre 2019
    • Fondazione Cr Firenze
  • Firenze Suona: tutti i concerti

    • dal 10 maggio al 25 ottobre 2019
Torna su
FirenzeToday è in caricamento