Ordinanza anti prostituzione: fermato un 20enne in via Pistoiese

Gli agenti hanno fermato il giovane in flagranza di reato

Salgono a 24 le denunce per la violazione dell'ordinanza anti prostituzione del sindaco Nardella, i denunciati rischiano fino a tre mesi di detenzione. La polizia municipale ha fermato mercoledì sera alle 23.30 circa, in flagranza di reato, un 20enne residente a Firenze.

All'inizio di via Pistoiese, il giovane aveva fatto salire sulla sua auto una donna per poi appartarsi in un interno privato per consumare un rapporto sessuale. Al termine di questo gli agenti sono intervenuti. La donna, una 29enne di origine rumena, ha dichiarato alla polizia di svolgere l'attività per pagarsi gli studi aggiungendo che la prestazione era stata accordata, consumata e saldata con 30 euro. Il giovane è stato denunciato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • Fiorentina: il nuovo stadio a Campi Bisenzio incompatibile con l'aeroporto

Torna su
FirenzeToday è in caricamento