Ordinanza anti prostituzione: fermato un 20enne in via Pistoiese

Gli agenti hanno fermato il giovane in flagranza di reato

Salgono a 24 le denunce per la violazione dell'ordinanza anti prostituzione del sindaco Nardella, i denunciati rischiano fino a tre mesi di detenzione. La polizia municipale ha fermato mercoledì sera alle 23.30 circa, in flagranza di reato, un 20enne residente a Firenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'inizio di via Pistoiese, il giovane aveva fatto salire sulla sua auto una donna per poi appartarsi in un interno privato per consumare un rapporto sessuale. Al termine di questo gli agenti sono intervenuti. La donna, una 29enne di origine rumena, ha dichiarato alla polizia di svolgere l'attività per pagarsi gli studi aggiungendo che la prestazione era stata accordata, consumata e saldata con 30 euro. Il giovane è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Toscana 35 nuovi casi: il doppio rispetto a ieri. I decessi sono 5, di cui 4 nel Fiorentino

  • Le Frecce tricolori volano "a domicilio": il giro d'Italia passa da Firenze

  • Femminicidio a Cuneo: fermato un ex militare fiorentino

  • Coronavirus Toscana: "La grande truffa delle sanificazioni"

  • Coronavirus: in Toscana positivo l'1%. Quattro su cinque sono asintomatici

  • Paura Isolotto: ambulanza esce di strada e finisce contro una vetrina / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento