Duplice omicidio a Impruneta: funerali di Osvaldo e Patrizia 

Ultimo saluto per la coppia uccisa in casa

Si svolgeranno nel pomeriggio i funerali di Osvaldo Capecchi e Patrizia Manetti, uccisi tra il 29 e 30 giugno nella loro abitazione di Impruneta. Omicidi per i quali rimane in carcere il figlio dell'uomo fermato dai carabinieri poche ore dopo che erano stati scoperti i corpi delle vittime. 

Il figlio era stato fermato dopo alcune ore di ricerche all'uscita del casello autostradale di Calenzano. La sua utilitaria, una Fiat Panda vecchio modello, era stata ritrovata in A1 poco prima in località La Chiusa. La vettura era stata abbandonata sulla corsia d'emergenza. Il 43enne, che viveva con i genitori, affetto da problemi psichiatrici, era stato fermato mentre vagava in stato confusionale in un boschetto vicino. 
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: nuova scossa a Barberino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento