Oltrarno: si introduce in casa e tenta di violentarla 

Indagano i carabinieri 

Foto di repertorio

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Palazzo Pitti e del nucleo operativo d'Oltrarno sono intervenuti presso l'ospedale Careggi, dove una 35enne aveva fatto ricorso alle cure mediche riferendo che la notte precedente un giovane a lei noto si era introdotto nella sua abitazione, aggredendola nel sonno al fine di immobilizzarla, verosimilmente per abusarne sessualmente. L'aggressore è stato messo in fuga dopo una breve colluttazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna veniva riscontrata affetta da escoriazioni e abrasioni varie, guaribili in 5 giorni. Sono stati già svolti approfonditi accertamenti, alla presenza del p.m. Christine Von Borries.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: l'identikit di chi si ammala in Toscana

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento