Nuovo stadio della Fiorentina, manca l'autorizzazione del Ministero per partire

La risposta dell’assessore Bettarini all’interrogazione dei consiglieri di Forza Italia

Si complica la realizzazione del nuovo stadio della Fiorentina alla Mercafir. Ieri l’assessore all’urbanistica Giovanni Bettarini ha fatto sapere durante il consiglio comunale che rimarrà tutto fermo fino a quando non sarà pubblicata la valutazione di impatto ambientale del Ministero dell’ambiente per l’area di Castello, attesa da ormai 6 mesi. 

"Oggi l'assessore Bettarini ci spiega infatti che stiamo ancora aspettando la valutazione di impatto ambientale del Ministero dell'ambiente per Castello, e che senza di quella non si muoverà foglia" hanno commentato il capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai e il consigliere Mario Tenerani dopo aver ricevuto la risposta dell’assessore Bettarini a un'interrogazione in merito. 

A marzo il sindaco Nardella e Andrea Della Valle avevano presentato il progetto dello stadio per la Fiorentina e dell’annessa cittadella commerciale che dovrebbero sorgere alla Mercafir, l'area che ora accoglie il Mercato Ortofrutticolo. Quest’ultimo sarà spostato a Castello, la zona che sta aspettando il VIA dal Ministero.

Secondo il progetto lo stadio conterà 40 mila posti a sedere, 700 posti auto coperti sotto lo Stadio, 100 punti di ricarica per i veicoli elettrici, 1.000 posti per le biciclette. Il costo complessivo dell'opera sarà di 420 milioni di euro.

Rimane da sciogliere il nodo sulla proprietà della squadra gigliata dopo l’annuncio dei Della Valle di voler cedere la società. 

"Ci chiediamo come continuerà questa vicenda che sembra sempre più una novella dello stento - si chiedono i consiglieri di Forza Italia - e chi si assumerà le responsabilità, se alla fine il progetto finirà definitivamente in un cassetto. Sarebbe grave, non solo per i tifosi della Fiorentina, ma ancor di più per gli operatori e i lavoratori di Mercafir, che rischiano di veder sfumare la possibilità di poter continuare a lavorare con concrete prospettive di crescita del mercato"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto Firenze: la terra trema in città

  • Terremoto: la terra trema nel Fiorentino

  • Maltempo: rischio nevicate in città

  • Firenze, gli eventi da non perdere questo weekend

  • Terremoto Firenze: danni in Mugello, oltre 200 cittadini fuori casa

  • Terremoto in Mugello, al lavoro per identificare la faglia: "Sciame sismico prosegue"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento