Ataf, presentati i nuovi autobus ibridi / FOTO 

Il sindaco Nardella: “Abbiamo la flotta meno inquinante d'Italia”

Presentati oggi in piazza Santissima Annunziata 12 nuovi autobus ibridi della flotta Ataf Gestioni (Busitalia, Gruppo FS Italiane). Sono stati acquistati da Ataf Gestioni in applicazione del contratto ponte stipulato con Regione Toscana, per un investimento di circa 3 milioni di euro, di cui il 54% finanziati dalla Regione. Si tratta di autobus Mercedes CitaroC2 CHY, di lunghezza di 12 metri, ibridi.

“Grazie all’utilizzo di un motore elettrico e di supercapacitori in abbinamento al tradizionale motore endotermico, sono in grado di accumulare energia durante il viaggio e di rilasciarla nel momento di massimo sforzo del motore, con conseguente riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti. Inoltre, gli autobus sono dotati di un sistema di videosorveglianza a bordo a tutela della sicurezza dei viaggiatori e del personale e di monitor che forniscono informazioni e notizie sul servizio di trasporto e sull’esperienza di viaggio”, spiega una nota tecnica.

Il 17 settembre sciopero dell'Ataf

“Questi bus ibridi si sommano a quelli che già abbiamo nella flotta Ataf, che è la più giovane e meno inquinante d’Italia. In questi anni abbiamo fatto un investimento straordinario sul trasporto pubblico grazie anche alla Regione Toscana e a Bus Italia. Adesso a Firenze abbiamo 10 milioni di persone in più che ogni anno prendono il trasporto pubblico (i passeggeri trasportati da Ataf sono passati da 85 milioni nel 2013 a oltre 95 milioni nel 2018, ndr). Questo riduce il traffico e l’inquinamento. Dobbiamo andare avanti in questa direzione”, le parole del sindaco Dario Nardella.  presente assieme all'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, a Stefano Rossi ad di Busitalia e presidente di Ataf Gestioni, e a Stefano Bonora, ad Ataf Gestioni.

"In attesa della sentenza del Consiglio di Stato per quanto riguarda la gara Tpl, non ci siamo fermati e attraverso il contratto ponte stiamo andando avanti con l'immissione di nuovi mezzi nel parco bus. A Firenze abbiamo dati straordinari: 10 milioni in più di passeggeri trasportati negli ultimi 5 anni con mezzi pubblici. Via via che le linee della tramvia andranno avanti, arriveranno nuovi mezzi, ci saranno i parcheggi scambiatori realizzati e in corso odi realizzazione, andremo verso una città e una Toscana sempre più green", ha aggiunto l'assessore regionale Ceccarelli, un nome peraltro in corsa per la candidatura (in quota Pd) a presidente della Toscana alle prossime elezioni regionali del 2020.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Delirio in Via de'Pucci: chiuso lo Shot Cafè

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Crac Costruzioni Margheri: sette condanne per bancarotta

  • Carceri: sesso per i detenuti, chiesto intervento della Regione  

  • San Jacopino: allarme bomba / FOTO

Torna su
FirenzeToday è in caricamento