Completamente nudo fa irruzione alla mostra di Marina Abramovic / FOTO

E' lo stesso uomo che aggredì l'artista serba, non nuovo ad atti del genere

Foto credits Francesca Molteni

Completamente nudo alla mostra di Marina Abramovic in corso a Palazzo Strozzi. Se lo sono trovati di fronte questo pomeriggio gli addetti alla sicurezza, che lo hanno fermato e condotto all'uscita, dove lo hanno coperto, con non poche difficoltà.

L'uomo autore del gesto, che ha messo in scena il gesto coperto da un maschera, sarebbe Vaclav Pisvejc, 'artista' di origine ceca, la stessa persona che già in passato si è reso autore di gesti simili (come quando si denudò al Duomo).

E' lui, inoltre, che lo scorso settembre aggredì Marina Abramovic in occasione dell'inaugurazione della mostra, rompendogli un quadro in testa, azione che lui definì “un gesto d'amore” e per il quale l'artista serba naturalizzata americana decise di non denunciarlo.

VIDEO - L'aggressione a Marina Abramovic

Questo pomeriggio, dopo essere stato fermato dagli addetti alla sicurezza della mostra è stato consegnato alla polizia, intervenuta sul posto. L'uomo è stato portato all'ospedale di Santa Maria Nuova per accertamenti. Rischia una multa per atti osceni tra i 5mila e 30mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto durante il fermo, Ilaria Cucchi: "So come va a finire"

  • Attualità

    Piazza della Libertà: apre il caffè Lietta | FOTO

  • Cronaca

    Impruneta: auto in fiamme nel parcheggio della Coop

  • Cronaca

    Morto durante un fermo di polizia a Empoli, Salvini: “Sostegno ai poliziotti”

I più letti della settimana

  • Piazza Giorgini: chiude lo storico forno-pasticceria, festa per la 'Gianna' / FOTO

  • Neve in arrivo

  • Incidenti stradali, auto contro autobus: diversi feriti

  • Delirio in via de' Benci: prende a testate una vetrata e aggredisce i carabinieri / FOTO - VIDEO

  • Trasporti: in arrivo sciopero

  • Mega centro benessere al posto dello storico Teatro Nazionale

Torna su
FirenzeToday è in caricamento