Novoli: perseguita la ex compagna, arrestato per stalking

Sul posto la polizia

Nel weekend la polizia ha fermato un quarantenne dopo che tra sabato e domenica si era presentato al portone di casa della ex compagna cominciando ad inveire contro di lei per poi prendere a calci la porta nel cuore della notte. Il trambusto, l'uomo peraltro  stringeva in mano una mazza di legno, ha fatto scattare una telefonata al 113. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno rintracciato il quarantenne poco distante grazie ad alcune testimonianze. Il quarantenne, che aveva violato un divieto di avvicinamento disposto nei primi mesi dell'anno, è stato fermato con l'accusa di stalking. Il giudice ne ha convalidato l'arresto per atti persecutori e disposto la custodia cautelare in carcere.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Incidente sulla superstrada: traffico bloccato in FiPiLi / FOTO

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Da Renzi a Carlo Conti: tutti pazzi per Face App, il trucco per invecchiare

Torna su
FirenzeToday è in caricamento