Novoli: perseguita la ex compagna, arrestato per stalking

Sul posto la polizia

Nel weekend la polizia ha fermato un quarantenne dopo che tra sabato e domenica si era presentato al portone di casa della ex compagna cominciando ad inveire contro di lei per poi prendere a calci la porta nel cuore della notte. Il trambusto, l'uomo peraltro  stringeva in mano una mazza di legno, ha fatto scattare una telefonata al 113. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno rintracciato il quarantenne poco distante grazie ad alcune testimonianze. Il quarantenne, che aveva violato un divieto di avvicinamento disposto nei primi mesi dell'anno, è stato fermato con l'accusa di stalking. Il giudice ne ha convalidato l'arresto per atti persecutori e disposto la custodia cautelare in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo scomparso: trovato morto, deceduto in incidente stradale

  • Maltempo: in transito l’ondata di piena dell’Arno in città / FOTO

  • Maltempo: attesa la piena dell'Arno / FOTO

  • Ponte a Greve: crolla un muro per il maltempo, auto distrutte

  • Tramvia, destra e 5 Stelle attaccano: “No allo scempio, sì al modello cinese senza binari”

  • Morto il giovane rapper Cry Lipso 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento