Novoli: furto da Decathlon, arrestato  

Fuga in strada. Fermato da responsabile con l'aiuto di un allievo maresciallo 

Ieri pomeriggio i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato un 22enne peruviano dopo che aveva messo a segno un furto nel negozio di capi d'abbigliamento sportivi Decathlon. Sebbene il giovane avesse rotto le placche antitaccheggio, gli allarmi sono scattati quando il sudamericano ha attraversato le barriere con la merce nascosta in un zaino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è subito fuggito rincorso dal responsabile del negozio a cui ha dato una mano un allievo maresciallo libero dal servizio. Dopo una fuga per le stradine di Novoli i due sono riusciti a bloccarlo. La refurtiva, del valore commerciale di 150 euro è stata recuperata e restituita al proprietario. L’arrestato sarà giudicato in direttissima.

Borseggi alla stazione 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: morto il primo medico fiorentino

  • Coronavirus: un agriturismo "stupefacente". Cinque arresti a Pontassieve | VIDEO

  • Coronavirus: l'identikit di chi si ammala in Toscana

  • Coronavirus: presto l'obbligo, si esce solo con la mascherina 

  • Coronavirus: 173 nuovi casi e 18 decessi in Toscana 

  • Coronavirus, via alla distribuzione: si uscirà solo con le mascherine

Torna su
FirenzeToday è in caricamento