Reggello, ritrovate nonna e nipotina disperse: la piccola è gravissima / FOTO

La piccola è stata trasportata d'urgenza all'ospedale pediatrico Meyer

Il luogo del ritrovamento

Questa mattina, intorno alle sette, i soccorritori hanno ritrovato la nonna e la nipotina di 13 mesi scomparse dal tardo pomeriggio di ieri a Reggello. Le ricerche sono andate avanti tutta la notte con l'impiego di vigili del fuoco, carabinieri (con cani molecolari), soccorritori e volontari.

Le due scomparse sono state ritrovate in un canalone in località Ponte di Motrione, ad oltre cinque chilometri da Cascia di Reggello da dove erano partite. La zona è oltremodo impervia, i soccorritori per raggiungere nonna Morena e la piccola Sofia hanno dovuto sparare dei fumogeni. Le scomparse, si ipotizza la donna abbia perso il senso dell'orientamento, addentrandosi nelle campagne, sono state trasportate in ospedale.

La 61enne versa in condizioni critiche - cosciente ma con un importante trauma cranico - mentre la piccola di 13 mesi è stata trasportata d'urgenza all'ospedale pediatrico Meyer. Qui lotta tra la vita e la morte dopo una notte passata al freddo: la piccola soffre di una grave caso di ipotermia. In mattinata era stata diffusa la notizia della morte poi rettificata. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fratelli morti in hotel, l'autopsia: arresto cardiorespiratorio da intossicazione di stupefacenti

  • Stazione di Rifredi: ragazza muore investita dal treno / FOTO

  • Paura all'aeroporto di Peretola: tenta di disarmare militare dell'Esercito

  • Vedere Richard Gere a Firenze: ecco come fare 

  • Fiorentina, Nardella: “Nuovo stadio a Campi? Mi opporrò con tutte le forze”

  • Incidente stradale in via Orsini: morta la donna investita sulle strisce

Torna su
FirenzeToday è in caricamento