Vuole denaro per la droga: la nonna impegna i gioielli per evitare maltrattamenti

Il 37enne ha minacciato anche il padre con un coltello

Ormai era diventata una situazione difficile e la nonna, per evitare minacce e maltrattamenti in famiglia, aveva deciso di impegnare tutto il suo oro per ottenere il denaro che il nipote 37enne, tossicodipendente, chiedeva.

Un gesto che non è bastato a calmare il giovane, che durante un'ultima lite, e scoperto dalla polizia, ha insultato e minacciato il padre puntandogli contro un coltello : questo perchè il papà non voleva dare altro denaro al figlio per acquistare sostanze stupefacenti.

Alla fine il 37enne è stato arrestato dalla polizia  con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Da una prima ricostruzione, sembra che il giovane abbia estorto circa 20mila euro tra la nonna e il padre nel corso degli anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Baracca: vinti 500mila euro con un "Gratta e Vinci"

  • Coronavirus: dalla Cina stanno rientrando a Prato e Firenze 2.500 persone

  • Folle inseguimento, paura sui viali: 14enne semina il panico

  • Campi Bisenzio, rivende merce rubata ai Gigli davanti ai Gigli: denunciata

  • Marradi: soppresso da Papa Francesco il monastero domenicano. Le tre suore saranno trasferite

  • Frecciarossa deragliato a Lodi: prodotto a Firenze il pezzo difettoso del cambio all'origine della tragedia

Torna su
FirenzeToday è in caricamento