Nidiaci, ok alla cessione gratuita dell’area al Comune: "Tornerà la ludoteca"

L'amministrazione comunale: “Scongiurato il rischio parcheggio, tornerà la ludoteca”

Via libera del Consiglio comunale alla cessione gratuita al Comune dell’area del giardino dei Nidiaci, al centro di una lunga vicenda. Dopo l’ok del marzo scorso da parte della giunta di Palazzo Vecchio, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Giovanni Bettarini, ieri è arrivata anche l’approvazione del Consiglio comunale, che accetta la cessione gratuita dell’area del giardino da parte della società proprietaria.

Successivamente, come previsto dall’atto d’obbligo del dicembre 2014, la società provvederà a propria cura e spese anche alla realizzazione della ludoteca, sulla base del progetto realizzato dalla direzione Servizi tecnici.

“Rischiava di diventare un parcheggio – ha detto l’assessore Bettarini -, invece anche questa parte del giardino dei Nidiaci sarà di proprietà comunale e a disposizione dei cittadini e delle famiglie dell'Oltrarno. Oggi il via libera del Consiglio comunale consente di formalizzare l’acquisizione gratuita dell’area e di realizzare la ludoteca”. Hanno votato a favore dell'atto anche le opposizioni di Firenze riparte a Sinistra, Mdp-Articolo 1 e La Firenze Viva di Cristina Scaletti.

“Sono stati approvati due nostri emendamenti che migliorano il testo originale – spiega il voto favorevole Tommaso Grassi (Frs) –. Ci siamo adoperati per salvare la proprietà pubblica, per non concedere nulla al privato in più rispetto all'accordo del 2014. Ma non dimentichiamo gli errori del passato a favore del privato: dalla striscia di terra sottratta alla collettività, alla speculazione negli immobili di via della Chiesa, all'abbattimento illegale degli alberi”.

Potrebbe interessarti

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

  • Tea tree oil, gli usi per la cura del corpo e della casa

  • Permesso temporaneo per entrare nell'area ZTL

I più letti della settimana

  • Ragazza muore travolta dal treno 

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

  • Outlet di Barberino del Mugello, cambia la proprietà

  • Incendio: una colonna di fumo nero sulla città / FOTO

  • Sesso a pagamento: si cresce poco, cala il prezzo delle escort

Torna su
FirenzeToday è in caricamento