giovedì, 23 ottobre 6℃

Neonata azzannata dal cane: cauto ottimismo da parte dei sanitari

Dopo che la piccola è stata attaccata dal suo cane è stata cinque ore in sala operatoria. Ora è ricoverata in rianimazione ma c'è cauto ottimismo da parte dei sanitari

redazione 16 settembre 2012

La neonata attaccata da un cane di razza husky nella sua casa Pistoia è ancora in prognosi riservata ma c'é cauto ottimismo da parte dei sanitari sulle sue condizioni. Questo quanto si apprende dall’ospedale pediatrico Meyer dove la piccola di due mesi, Mara, è ricoverata in rianimazione. La bambina, si spiega, è stata staccata dal respiratore e respira autonomamente. LA VICENDA

Fondamentale si è rivelato l'intervento neurochirurgico, durato oltre cinque ore, a cui è stata sottoposta appena dopo il suo arrivo al Meyer. La bambina è stata morsa dal cane di famiglia mentre si trovava sul letto dei genitori. Nella stanza c'era anche la madre. Poi la corsa in ospedale, prima a quello di Pistoia e poi a Firenze.

 

Annuncio promozionale

bambini

Commenti