Fioccano i negozi di cannabis legale e in Mugello viene coltivata / FOTO

Dal centro di Firenze, a Scandicci fino a Borgo San Lorenzo. Il segreto: il principio attivo psicotropo (TCH) sotto allo 0,5%

Sulle colline di Vicchio viene coltivata la marijuana. Ed è legale. L'azienda agricola e agriturimo "La Topaia" da qualche tempo ha infatti allestito una piantagione di canapa che vende sotto forma di preparati per fare infusi o oli.

"E' canapa legale, qui è troppo freddo la pianta non sviluppa un principio attivo così alto, invece quella che crescerebbe per esempio in Sicilia avrebbe un'altissima presenza di TCH", spiega il 25enne Alberto Lapi che ha aperto da due giorni il negozio bohmb-VAPE SHOP che vende i prodotti della "Topaia" e anche altra marijuana "pulita". 

"Sono nel settore delle sigarette elettroniche da tempo - dice Alberto - da circa 7 anni. Alla fine ho visto che a Borgo San Lorenzo non c'era un negozio di questo tipo e ho deciso di investire in questo settore ".

Esitono 52 varietà in Italia della cosiddetta capana industriale, marijuana leggera con bassissima presenza di THC.  "I prodotti che vendiamo sono realizzati in laboratori dove sono riusciti a tenere più basso il TCH grazie a dei procedimenti precisi - continua il 25enne - il CBD è la parte buona della pianta: da noi sono venute persone per compare oli e cristalli per combattere depressione, insonnia, nausea e mal di testa, ma ovviamente non è una cura".

DIFFUSIONE

Il negozio di Alberto è l'ultimo di una lunga serie, da un anno gli store di cannabis legale stanno spuntando in tutto il Paese. A Firenze sono stati aperti in centro gli Amsterdam Store. Si tratta di un franchising di discreto successo che sta spopolando in tutta la penisola. Nei prossimi giorni a Firenze ne dovebbre aprire un altro. Giusto una quindicina di giorni fa a Scandicci è stato inaugurato un altro negozio della catena. Qui vengono venduti biscotti alla marijuana, cialde di caffè con olio di canapa, caramelle e lecca-lecca e poi buste di cannabis da collezione. 

Il moltiplicarsi di punti vendita di questo tipo deve rendere onore anche a chi ha battuta per primo la strada: a Firenze il primo negozio di cannabis leggera  è stato quello di Easyjoint, franchising come gli Amsterdam store, che è stato il primo in Italia a diffondere la cannabis legale.
 

Potrebbe interessarti

  • Laura e Biagio negli stadi: tutte le informazioni sul concerto a Firenze

  • L'Enigma del Mostro di Firenze in tv

  • Negrita, la scaletta del concerto a Firenze

  • Le mostre da non perdere quest'estate a Firenze

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Bilancino: ritrovato il corpo 

  • Famigliola di cinghiali a spasso a Careggi / FOTO

  • Carola Rackete: la Regione Toscana pensa ad un riconoscimento per la capitana della Sea Watch

  • Tragedia per un fiorentino in vacanza: muore in mare

  • Piazza dell'Isolotto: funerali del giovane Gabriele Vadalà / FOTO - VIDEO

  • Muore nell'ex ospedale in malora: "Una tragedia annunciata"

Torna su
FirenzeToday è in caricamento