'Ndrangheta, omicidio e estorsioni: arresti anche a Firenze

Operazione in tutta Italia, 14 in manette

Arresti anche nella provincia di Firenze, oltre che in quelle di Reggio Calabria, Catanzaro e Roma, durante l'operazione che, partita questa mattina su mandato della procura e della Dda di Reggio Calabria, ha portato all'arresto di 14 persone e al sequestro preventivo di un'attività commerciale.

L'operazione arriva al termine di indagini durate 5 anni, dal gennaio 2011 fino al 2016. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, omicidio, danneggiamento, rapina, estorsione, detenzione e porto illegale di armi, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Sono state anche effettuate numerose perquisizioni personali e domiciliari nei confronti degli indagati.

Le indagini partirono dopo la brutale uccisione di Andrea Ruga, avvenuta a Monasterace (Reggio Calabria) il 13 gennaio 2011 e dopo numerosi altri crimini, tra i quali l'incendio della farmacia dell'allora sindaco del paese Maria Carmela Lanzetta (poi divenuta ministro per gli Affari regionali fino al marzo 2015). Contro la vettura di della stessa Lanzetta, in un altro episodio, furoni esplosi diversi colpi di arma da fuoco. Gli arrestati facevano riferimento alla cosca della 'ndrangheta "Ruga-Gallace-Leuzzi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Scandalo parcheggi abusivi, raffica di arresti. In manette anche il capo dei controllori Sas

  • I mercatini di gennaio a Firenze

  • Forza le ganasce e le lascia in mezzo alla piazza: "Non avevo i soldi"

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

Torna su
FirenzeToday è in caricamento